mercoledì 27 gennaio 2016

Estratto "Fino all'ultimo respiro"


Quando entrò nel salone dove si sarebbe tenuta la festa li vide, Simone era avvinghiato a una ragazza mora con il sedere quasi del tutto scoperto, si sorprese di così tanta audacia e senza disturbare li osservò infilandosi le mani in tasca intenzionato a godersi lo spettacolo. Eh no, lei non era proprio come si era immaginato, vista da dietro in quell’abbraccio passionale le sembrò la creatura più affascinante che avesse mai visto, la sua figura sinuosa era slanciata da due gambe meravigliose, la sua pelle color caramello era tonica e lucida, sulla schiena le ricadevano lunghi capelli neri lucidissimi, che si spostavano dolcemente ad ogni suo movimento, scoprendo una vita sottile, dove le mani del suo amico scorrevano impazienti di impossessarsi di tutto il resto. Il vestito che indossava le era arrivato a metà dei glutei e un minuscolo pezzetto di stoffa nera appariva incastonato al centro di quei due promontori deliziosamente perfetti che le copriva a malapena la sua parte più intima. Come trasportato da un magnetismo misterioso Andrea si fissò proprio in quel punto, che trovò meraviglioso e terribilmente eccitante, si immaginò mentre si avvicinava a lei e la stringeva a sé da dietro, perdendosi in quelle curve perfette. Sorpreso, si accorse di avere un’erezione, il suo cazzo ormai duro, cominciò a scalpitare nonostante il tessuto spesso dei suoi jeans. Quel punto di lei, così segreto gli appariva come un pozzo scuro fitto di piaceri seducenti e proibiti dove gli sarebbe piaciuto precipitare, sicuro di trovarvi nel fondo la fervida passione che aveva sempre sognato, e che avrebbe fatto di lui un uomo felice e appagato.
"Fino all'ultimo respiro"
Cinzia Fiore Ricci
Edizioni: ErosCultura
Gennaio 2016

http://www.eroscultura.com/prodotto/fino-all-ultimo-respiro/

http://www.amazon.it/allultimo-respiro-Cinzia-Fiore-Ricci-ebook/dp/B01AVPMT8E/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1453390720&sr=1-1&keywords=cinzia+fiore+ricci+fino+all%27ultimo+respiro

Nessun commento:

Posta un commento