mercoledì 30 dicembre 2015

Il limbo delle verità - Racconto per Attimi Infiniti - Su Amazon

E' uscito ieri il racconto che ho scritto per il progetto Attimi Infiniti. Il titolo è: Il limbo delle verità. Un racconto surreale, dalle tinte erotiche, che pone uno spunto per riflettere su cosa è realmente giusto e cosa è sbagliato. Un racconto veloce, di poche pagine, ma incisivo, provocatorio, sul libero arbitrio di ognuno di noi sulle proprie scelte di vita, dettate dai nostri valori, dai nostri costumi, da preconcetti ed educazione ricevuto, un bel regalo che potete farvi, per finire in bellezza questo 2015. Di seguito posto foto copertina e link per l'acquisto (solo 0,99 cent.), dove troverete anche la sinossi.
Buona lettura e tanti auguri per un nuovo splendido anno...si spera...sempre. <3


http://www.amazon.it/gp/product/B019WTH9SA?colid=2OE93FFJJR4IE&coliid=I7A4XUVLP99IS&ref_=wl_it_dp_o_pC_nS_ttl

sabato 12 dicembre 2015

giovedì 3 dicembre 2015

mercoledì 2 dicembre 2015

2 Dicembre: Racconto avvento "C'era anche il vino" di Ashara Amati


Per il racconto di Attimi di Avvento - 24 racconti aspettando il Natale, oggi è il turno di Ashara Amati e del suo  "C'era anche il vino". Buona lettura e ricordo che il mio ci sarà il giorno 20. :)

http://attimiinfiniti.altervista.org/avvento/avv.html

1° Estratto "Fino all'ultimo respiro" di Cinzia Fiore Ricci edito da:ErosCultura

Primo estratto dl mio libro "Fino all'ultimo respiro" in attesa dell'uscita, tra qualche giorno.

Quando entrò nel salone dove si sarebbe tenuta la festa li vide, Simone era avvinghiato a una ragazza mora con il sedere quasi del tutto scoperto, si sorprese di così tanta audacia e senza disturbare li osservò infilandosi le mani in tasca intenzionato a godersi lo spettacolo. Eh no, lei non era proprio come si era immaginato, vista da dietro in quell’abbraccio passionale le sembrò la creatura più affascinante che avesse mai visto, la sua figura sinuosa era slanciata da due gambe meravigliose, la sua pelle color caramello era tonica e lucida, sulla schiena le ricadevano lunghi capelli neri lucidissimi, che si spostavano dolcemente ad ogni suo movimento, scoprendo una vita sottile, dove le mani del suo amico scorrevano impazienti di impossessarsi di tutto il resto. Il vestito che indossava le era arrivato a metà dei glutei e un minuscolo pezzetto di stoffa nera appariva incastonato al centro di quei due promontori deliziosamente perfetti che le copriva a malapena la sua parte più intima. Come trasportato da un magnetismo misterioso Andrea si fissò proprio in quel punto, che trovò meraviglioso e terribilmente eccitante, si immaginò mentre si avvicinava a lei e la stringeva a sé da dietro, perdendosi in quelle curve perfette. Sorpreso, si accorse di avere un’erezione, il suo cazzo ormai duro, cominciò a scalpitare nonostante il tessuto spesso dei suoi jeans. Quel punto di lei, così segreto gli appariva come un pozzo scuro fitto di piaceri seducenti e proibiti dove gli sarebbe piaciuto precipitare, sicuro di trovarvi nel fondo la fervida passione che aveva sempre sognato, e che avrebbe fatto di lui un uomo felice e appagato.
"Fino all'ultimo respiro"
Cinzia Fiore Ricci
Edizioni: ErosCultura


martedì 1 dicembre 2015

Attimi di avvento - 24 racconti aspettando il Natale

Dicembre è arrivato, e con lui anche i racconti natalizi di Attimi Infiniti. Da oggi, fino al 24 dicembre, un racconto al giorno, da leggere tutti d'un fiato. Un calendario dell'avvento un po' piccante, reso speciale da ogni singolo autore presente a questa iniziativa. Si comincia con "Gesù bambino" del mitico Andrea Lagrein. Buona lettura Emoticon kiss

http://attimiinfiniti.altervista.org/avvento/avv.html